Usa 2016, Sanders: Clinton è il futuro, sarà presidente
Il senatore del Vermont appoggia la candidatura della democratica: "Farò di tutto perché sia presidente"

 "Mi congratulo con Hillary Clinton per averci battuto. Lei sarà la democratica nominata per la presidenza e io farò di tutto perché diventi la prossima presidente degli Stati Uniti". Lo ha dichiarato Bernie Sanders, dando il suo appoggio alla sfidante Hillary Clinton durante un comizio congiunto in New Hampshire.  "Sono venuto qui non per parlare del passato, ma per concentrarmi sul futuro, che sarà modellato da ciò che accadrà dal prossimo novembre. Ecco perché appoggio Hillary Clinton" e "perché sarà la prossima presidente degli Stati Uniti" ha aggiunto Sanders.

"Non ho alcun dubbio" sul fatto che "Hillary Clinton sia di gran lunga il miglior candidato" in vista delle presidenziali statunitensi di novembre."Assieme continueremo a lottare per un governo che ci rappresenti tutti, non solo l'1%" ha concluso.

CLINTON: CON SANDERS VINCEREMO. La candidata democratica alle elezioni presidenziali americane, Hillary Clinton, ha promesso che con il senatore Bernie Sanders, che oggi le ha dato il suo appoggio ufficiale, sconfiggerà il repubblicano Donald Trump e costruirà il "futuro degli Stati Uniti". Lo ha detto durante il primo comizio congiunto a Portsmouth, in New Hampshire, ringraziando l'ormai ex rivale per il suo appoggio e per il suo lavoro per "creare un movimento che è riuscito a motivare tanti giovani a impegnarsi nella vita politica".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata