Usa 2016, più di 200mila firme per vietare a Trump ingresso in Regno Unito

Londra (Regno Unito), 9 dic. (LaPresse/Reuters) - Più di 200mila britannici hanno firmato una petizione online per chiedere che Londra vieti l'ingresso nel Regno Unito a Donald Trump, dopo che questi ha suggerito di vietare ai musulmani di entrare negli Stati Uniti. Trump è candidato alla nomination repubblicana per la corsa alla Casa Bianca del 2016. Il politico americano ha delle proprietà nel Paese nordamericano. Il numero di firmatari continua a crescere, ma oggi il ministro delle Finanze britannico George Osborne ha detto che a Trump non dovrebbe essere negato l'ingresso.

A promuovere la campagna è stata Suzanne Kelly, scozzese e da lungo tempo critica nei confronti del candidato del Gop e dei suoi campi da golf nell'Aberdeenshire. Il governo di Londra risponde alle petizioni che ottengono più di 10mila firme, mentre gli argomenti possono essere discussi dal Parlamento quando il numero supera le 100mila.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata