Usa 2016, intelligence avverte: Rischio attacchi al-Qaeda lunedì
Il governo teme inoltre un attacco hacker russo nell'Election Day

L'intelligence Usa ha avvertito le autorità degli Stati di New York, Texas e Virginia di possibili attacchi di al-Qaeda per lunedì 7 novembre, il giorno prima delle elezioni presidenziali. Lo riporta l'emittente Cbs News, citando fonti anonime. Non vengono precisate località precise, ma Cbs riferisce che l'intelligence Usa ha allertato le task force antiterrorismo congiunte. Nessun commento specifico da parte dell'Fbi: "L'antiterrorismo e la sicurezza nazionale restano vigili e nella giusta posizione per difendere da attacchi qui negli Stati Uniti", si legge in una dichiarazione del Bureau, che fa sapere che sta lavorando a stretto contatto con autorità federali, statali e locali per identificare e fermare ogni potenziale minaccia. Si tratta delle elezioni più discusse e tormentate degli ultimi anni, tra l'emailgate che riguarda Hillary Clinton e i timori di nuovi attacchi informatici dalla Russia. Il governo degli Stati Uniti ritiene che un attacco informatico di hacker russi potrebbe cercare di minare il giorno delle elezioni presidenziali e sta mettendo in campo uno sforzo senza precedenti per contrastare la loro ingerenza informatica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata