Usa 2016, in centinaia hanno protestato contro Donald Trump a New York

New York (New York, Usa), 11 dic. (LaPresse/Reuters) - Centinaia di persone hanno manifestato a New York davanti all'hotel in cui era ospite Donald Trump, protestando contro la richiesta del candidato alla nomination Gop alle presidenziali 2016 che ai musulmani sia vietato l'ingresso negli Usa. Scandivano slogan come "Dump Trump" (scarica Trump) e "Benvenuti rifugiati". Linda Sarsour, dell'Associazione arabi americani della città, ha spiegato: "Chiediamo il rispetto e la dignità di base che tutti meritiamo, qui negli Stati Uniti d'America".

Trump, intanto, ieri ha cancellato il suo viaggio in Israele. Altri dimostranti hanno sottolineato che i suoi commenti non faranno altro che intensificare l'ondata di islamofobia e hanno detto di temere un aumento di attacchi e discriminazioni contro i musulmani, così come avvenne dopo gli attentati dell'11 settembre 2001.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata