Usa 2016, Bush padre e figlio escludono sostegno a Trump
I due ex presidenti scelgono il 'no comment' sulle presidenziali

Gli ex presidenti George H. W. Bush padre e George Bush figlio hanno escluso di appoggiare il candidato repubblicano Donald Trump nella sua corsa alla Casa Bianca. Lo riporta il quotidiano statunitense Texas Tribune, secondo cui i due ex presidenti hanno intenzione di 'restare in silenzio' durante la campagna che molto probabilmente porterà il magnate ad affrontare l'ex segretario di Stato Hillary Clinton nelle presidenziali di novembre. "A 91 anni, il presidente Bush si è ritirato dalla politica", ha dichiarato al Texas Trubune il suo portavoce, Jim McGrath, nonostante l'ex presidente abbia partecipato di recente alla raccolta fondi per la campagna dell'altro figlio, Jeb, durante le primarie. Secondo McGrath, quella "è stata l'eccezione che conferma la regola". Dal canto suo, l'assistente personale di Bush figlio, Freddy ford, ha spiegato che l'ex presidente "non ha intenzione di partecipare o di esprimere commenti sulla corsa presidenziale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata