Usa 2012, sì a early voting in Ohio, accolta richiesta staff Obama

Columbus (Ohio, Usa), 1 set. (LaPresse/AP) - Un giudice federale degli Stati Uniti ha deciso in Ohio di dare la possibilità agli elettori dello Stato di votare durante i tre giorni precedenti all'Election day del 6 novembre. La richiesta di autorizzare il cosiddetto 'early voting' era arrivata dallo staff della campagna di Barack Obama. Visto che il giorno delle elezioni presidenziali sarà martedì, lo staff è infatti interessato a permettere agli elettori di votare sabato, domenica e lunedì in uno Stato decisivo come l'Ohio.

Quella emessa dal giudice Peter Economus a Columbus è una ingiunzione preliminare. Il giudice ha infatti detto che si aspetta che il capo della commissione elettorale dell'Ohio, il repubblicano Jon Husted, faccia in modo che in tutte le contee si possa votare anche con l'early voting, come previsto da una legge precedente, in modo da "assicurare che il processo elettorale sia uniforme, accessibile a tutti, giusto e sicuro". L'ufficio di Husted ha fatto sapere che sta valutando la decisione e il procuratore generale dello Stato ha annunciato che farà ricorso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata