Usa 2012, Romney: Ridistribuzione ricchezza è concetto straniero

Salt Lake City (Utah, Usa), 18 set. (LaPresse/AP) - Negli Stati Uniti esiste una "grande divisione" fra chi vuole ridistribuire la ricchezza e chi invece vuole fare soldi per tenerli per sé. Lo ha dichiarato il candidato repubblicano alla presidenza degli Stati Uniti Mitt Romney, in un'intervista a Fox News durante la quale ha anche affermato che la ridistribuzione della ricchezza è "un concetto interamente straniero". Romney sta cercando di placare le critiche che gli stanno piovendo addosso dopo la pubblicazione di un video, ripreso da una telecamera nascosta, in cui afferma che quasi la metà degli americani non paga le imposte sul reddito. Romney ha cercato di spiegare che le persone che ricevono sussidi probabilmente sosterranno il presidente Barack Obama. Infatti, ha detto Romney, la promessa repubblicana di ridurre le tasse non interessa chi non le paga.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata