Usa 2012, Gingrich: Tra Gop sono il migliore per affrontare Obama

Washington (Usa), 17 gen. (LaPresse/AP) - Newt Gingrich sostiene di essere il più adatto tra i repubblicani a sfidare Barack Obama nella corsa alla Casa Bianca, perché potrà affrontarlo ad armi pari e rispetto agli altri ha più denaro e uno status più adeguato. L'ex speaker della Camera Usa e candidato repubblicano alle primarie in vista delle presidenziali, ritiene infatti che la sua performance nel dibattito contro gli avversari del Gop dimostri che lui è il più qualificato per affrontare il presidente Obama a novembre. Intervistato a 'Cbs this morning', Gingrich ha dichiarato che il partito repubblicano avrà bisogno di un personaggio di primo livello, proprio come lui, che possiede molto denaro e ha l'aspetto adatto per la presidenza. Il repubblicano della Georgia ha riconosciuto che sarà difficile affrontare Mitt Romney, se questo riceverà oltre il 40% dei voti in Sud Carolina. Tuttavia ha dichiarato che i repubblicani "hanno bisogno di qualcuno che sia un fermo conservatore, che possa affrontare Obama ad armi pari e sconfiggerlo nei dibattiti". Secondo Gingrich, inoltre, i voti dati a Rick Perry o a Rick Santorum "sarebbero sprecati", perché nessuno dei due ha possibilità per bloccare il cammino di Romney verso la candidatura dei repubblicani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata