Usa 2012, Cain: Appoggio Gingrich, ma anche Romney non è male

Washington (Usa), 31 gen. (LaPresse/AP) - Herman Cain, deputato repubblicano che ha abbandonato la corsa alle presidenziali a inizio dicembre, ha detto di appoggiare Newt Gingrich, aggiungendo però che anche Mitt Romney non è male. In un'intervista al programma 'Today' dell'Nbc a poche ore dalle primarie repubblicane in Florida, Cain ha riferito che la proposta di Gingrich sul sistema fiscale è molto simile alla sua, soprannominata '9-9-9'. La misura prevede l'applicazione di una sola aliquota fiscale del 9% per ogni contribuente, impresa e consumi. Nell'intervista, Cain ha però lodato anche Romney, ma notato che entrambi i candidati presentano aspetti negativi facilmente attaccabili dalla campagna per la rielezione del presidente Barack Obama. Riguardo alla sua rinuncia alla corsa verso la Casa Bianca, Cain ha annunciato che non si ricandiderà più perché "l'orologio biologico sta ticchettando".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata