Usa, 18enne di colore ucciso: governo ordina seconda autopsia

Ferguson (Missouri, Usa), 17 ago. (LaPresse/AP) - Il procuratore generale degli Stati Uniti Eric Holder ha chiesto al dipartimento di Giustizia di effettuare una seconda autopsia sul corpo del 18enne di colore ucciso, Michael Brown. Lo rende noto il portavoce del dipartimento di Giustizia, Brian Fallon, spiegando che il nuovo esame è stato richiesto a causa delle "circostanze straordinarie di questo caso" e su richiesta della famiglia del ragazzo. L'autopsia avverrà il prima possibile.

Intanto, il governatore Jay Nixon ha ordinato una seconda notte di coprifuoco a Ferguson, il sobborgo di St. Louis dove è stato ucciso il ragazzo. Il coprifuoco varrà dalla mezzanotte alle 5 del mattino (ora locale), come riportano i media statunitensi. Nixon ha anche difeso la propria scelta del coprifuoco. "Quello di ieri sera ha funzionato. Migliaia di persone hanno marciato e non c'è stato un singolo colpo di pistola sparato dalle forze dell'ordine", ha dichiarato Nixon. Inoltre, l'attuale responsabile della sicurezza il capitano Ron Johnson ha aggiunto che gli agenti della polizia stradale del Missouri resteranno a Ferguson "per tutto il tempo necessario" a riportare la calma e fino a quando saranno finiti i saccheggi e le violenze che hanno insanguinato le ultime notti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata