Usa, 16enne ispanico ucciso da poliziotto dopo furto di auto
Un agente afroamericano ha sparato contro due ragazzi in una cittadina del Texas

 Un poliziotto fuori servizio ha ucciso ad Addison (vicino a Dallas in Texas) un adolescente ispanico che presumibilmente aveva appena rubato un'auto. Secondo la versione ufficiale, il furto si è verificato domenica sera nel complesso di appartamenti in cui vive il poliziotto, che ha deciso di seguire due giovani fino a quando si sono fermati a un distributore di benzina, dove è avvenuta la sparatoria.

Il poliziotto ha ucciso con due colpi di José Raul Cruz, 16enne originario dell'Honduras, mentre un altro ragazzo è ricoverato in ospedale con ferite da arma da fuoco alla testa. Non è noto se i due giovani fossero armati. L'ufficiale di polizia, un afro-americano appartenente al distretto di Farmers Branch polizia, nei pressi di Dallas, è stato identificato come Ken Johnson: in precedenza aveva servito nell'esercito e lavorato polizia stradale. Parlando al quotidiano locale 'The Dallas Morning News', una cugina Cruz, Nora Rubi, ha dichiarato: "Se ha fatto qualcosa che non doveva fare, avrebbero dovuto fermarlo e non sparare".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata