Usa2020, Bernie Sanders attacca Trump: "È il presidente più pericoloso della storia del nostro Paese"

Il senatore del Vermont ha parlato durante un comizio a Springfield, in Virginia

Nuovo attacco di Bernie Sanders a Donald Trump definito dal senatore del Vermont e candidato alla nomination democratica come il "presidente più pericoloso" della storia degli Stati Uniti. "Sconfiggeremo Donald Trump perché stiamo mettendo insieme un movimento, senza precedenti, multi-razziale e multi-generazionale di quelli che questo paese non ha mai visto", ha dichiarato Sanders parlando a Springfield, in Virginia, poco dopo che le urne della South Carolina avevano certificato la sua sconfitta ai danni di Biden.