Usa2016, un'altra donna accusa Trump di molestie: è la nona
Si tratta di Cathy Heller, 63 anni

 Un'altra donna, la nona, accusa Donald Trump di molestie sessuali. Cathy Heller, 63 anni, ha raccontato al Guardian di quando all'incirca nel 1997, nella proprità di Mar-a-Lago di Trump in Florida, l'ora candidato repubblicano alla Casa Bianca "le prese la mano, la strinse a sé e cercò le sue labbra". La donna afferma fosse la prima volta che incontrava l'imprenditore, che quando la vide sottrarsi al suo approccio si arrabbiò e non rinunciò: "Oh, andiamo", avrebbe detto il magnate, tenendola ferma e baciandola a lungo sulla bocca.

"Era scocciato, non poteva credere che una donna perdesse l'opportunità", ha detto Heller, aggiungendo che sembrava lui si sentisse "in diritto" di baciarla. "Non può sostenere che siamo tutte bugiarde", dice la donna. Trump ha infatti respinto le accuse delle altre donne. Queste hanno raccontato storie simili, in cui sarebbero state palpeggiate, toccate in modo inappropriato e avrebbero subito avances sessuali aggressive dal magnate. Il Guardian cita anche la testimonianza di alcune persone che erano a conoscenza dei presunti fatti raccontati da Heller prima che iniziasse lo scandalo che ha travolto Trump.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata