Usa2016, Sanders vince in Utah, Trump e Clinton in Arizona
Il democratico conquista la vittoria nello stato dei Mormoni, Trump spadroneggia e si avvicina alla nomination

 Il senatore Bernie Sanders ha ottenuto la maggior parte dei delegati del caucus in Utah, battendo l'ex first lady Hillary Clinton in uno stato in gran parte repubblicano, stando alle proiezioni dei principali media americani. Sanders ha conquistato la vittoria nello stato dell'ovest , dove la maggioranza bianca e conservatrice, con grande presenza mormona, non ha mai fatto vincere un candidato democratico in una elezione presidenziale dal 1964. Da parte sua, Clinton ha preso la maggior parte dei delegati in Arizona, mentre non è ancora noto chi ha conquistato l'Idaho, dove sono in gioco 23 delegati. Al momento, Hillary Clinton ha 1.163 delegati ottenuti nel voto popolare e 467 "superdelegati" eletti che votano alla Convention Nazionale di luglio, mentre Sanders ha 844 delegati del voto popolare e 26 "superdelegati".

TRUMP VINCE IN ARIZONA.   Donald Trump ha vinto le elezioni primarie del Partito Repubblicano per scegliere un candidato per la Casa Bianca tenute in Arizona, battendo i rivali Ted Cruz e John Kasich, secondo le proiezioni dei principali media statunitensi. Trump, che già i sondaggi davano come favorito, quindi prenderà tutti i 58 delegati in gioco, che dovrebbe consentirgli avvicinare ulteriormente l'obiettivo di 1.237 necessari per vincere la nomination presidenziale.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata