Usa-Cuba, telefonata tra Obama e Raul Castro su viaggio Papa

L'Avana (Cuba), 18 set. (LaPresse/Reuters) - Il presidente americano Barack Obama e quello cubano Raul Castro hanno avuto oggi una conversazione telefonica. Al centro del colloquio, secondo quanto riferisce il governo di L'Avana, la visita di Papa Francesco a Cuba e negli Stati Uniti, che inizierà domani, e le nuove norme che regolano i rapporti tra i due Paesi e alleggeriscono l'embargo commerciale. Obama e Castro hanno inoltre parlato degli sviluppi positivi dei rapporti diplomatici tra i loro Paesi e della prossima Assemblea generale delle Nazioni Unite - che si terrà il 28 settembre - e alla quale entrambi parteciperanno.

La Casa Bianca ha confermato la telefonata tra Obama e Castro. Il presidente Usa, si legge in una nota, "ha sottolineato l'importanza della riapertura delle ambasciate nei rispettivi Paesi e della ripresa delle relazioni diplomatiche" tra L'Avana e Washington. I due leader, spiega la Casa Bianca, "hanno anche lodato il ruolo che Papa Francesco ha avuto nel promuovere la ripresa del dialogo" tra le parti.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata