Usa, scontro a distanza tra Biden e Trump

Il tycoon attacca l’agenda del democratico che fa appello alla comunità afroamericana

Scontro a distanza tra i candidati alla Casa Bianca. Il presidente Donald Trump impegnato in un comizio in Wisconsin attacca l’agenda dei democratici e ribadisce che una vittoria di Joe Biden sarebbe un successo della Cina. L’ex vice presidente replica sostenendo che il Tycoon pensa solo agli interessi di Wall Street invece che agli americani poi fa appello "alle sorelle e ai fratelli" di colore: "sono privilegiato perché sono bianco, ma ho sofferto". Una ex top model accusa intanto Trump di molestie nel 1997, ma lui nega.