Biden all'attacco: "Se Trump è ancora positivo no al dibattito"

Intanto il tycoon minimizza la portata del Covid, ma nei sondaggi è dietro al rival dem

Il secondo confronto presidenziale non dovrebbe tenersi nel caso in cui Donald Trump risultasse ancora positivo al Coronavirus. Ad affermarlo Joe Biden, suo avversario alle elezioni del 3 novembre prossimo. "Credo che dovremo attenerci a norme estremamente rigide. Troppe persone sono state contagiate ed è un problema molto serio", ha spiegaro il candidato democratico. "Non vedo l'ora di partecipare al dibattito il 15 ottobre a Miami. Sarà fantastico!, aveva dichiarato in precedenza il tycoon, tornato alla Casa Bianca dopo le dimissioni dall'ospedale. Biden intanto sempre più avanti nei sondaggi: ben 16 i punti di vantaggio dell'ex vice di Obama secondo l'ultima rivelazione pubblicata dalla Cnn.