Corte Suprema Usa, Pence accusa Harris: "Aumenterete numero giudici?"

Il Vice di Trump: "Democratici sostengono aborto tardivo"

(LaPresse) Il vicepresidente degli Stati Uniti Mike Pence e Kamala Harris, durante il dibattito di mercoledì sera, si sono scontrati ancora sulla Corte Suprema. Pence ha accusato Harris e Biden di voler estendere il numero dei giudici, nel caso la nomina di Amy Coney Barrett venisse confermata, per poter neutralizzare la maggioranza repubblicana all'interno della Corte. Il vice di Trump ha anche accusato la candidata democratica di sostenere le operazioni di aborto tardivo, dichiarando che lui e il suo partito saranno sempre saldi nella difesa del diritto alla vita. Nessun compromesso nella risposta di Harris: "Combatterò sempre per il diritto delle donne di fare le proprie scelte, le scelte che riguardano il proprio corpo".