Uragano Cristobal si avvicina alle Bahamas: 5 i morti nei Caraibi

San Juan (Porto Rico), 27 ago. (LaPresse/AP) - L'uragano Cristobal si sta muovendo lentamente verso le isole Bahamas dopo avere riversato forti piogge su altre isole caraibiche, che hanno causato inondazioni in cui sono morte almeno cinque persone. Una vittima è stata registrata nelle isole Turks e Caicos, due nella Repubblica Dominicana e altre due ad Haiti. Il Centro nazionale degli Stati Uniti sugli uragani, con sede a Miami, riferisce che probabilmente l'uragano non raggiungerà le coste statunitensi, ma sta creando onde e correnti di ritorno pericolose dalla Florida centrale al North Carolina. I meteorologi prevedono inoltre che si rafforzerà leggermente entro domani. I venti di Cristobal soffiano a 130 chilometri orari e il suo passaggio sulle Bermuda è atteso entro la giornata. Al momento l'uragano si trova 690 chilometri a ovest dell'arcipelago e si sta spostando verso nord a 19 chilometri all'ora. Gli effetti delle raffiche di vento sono avvertiti anche a 95 chilometri di distanza dall'occhio del ciclone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata