Unione Europea divisa sulla condivisione degli sbarchi

Ancora distanti le posizioni su migranti dei leader Ue che oggi e domani si vedranno a Salisburgo per il vertice informale dei capi di Stato e di governo. L’Italia, con il pressing del premier Giuseppe Conte e del ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi, insiste nel chiedere una risposta europea alla gestione dei flussi del Mediterraneo e la modifica della missione Sophia. Ma fonti di Bruxelles fanno già trapelare che con ogni probabilità il dialogo non farà passi in avanti. Che il clima non sia dei migliori per una soluzione condivisa lo ha ammesso anche il capo della Farnesina. Sui migranti - ha detto Moavero Milanesi - "siamo molto divisi"