Unicef, molestie a colleghe: si dimette il vice direttore
I comportamenti inappropriati risalgono a quando Justin Forsyth era il numero uno di Save The Children

Non solo nel mondo del cinema gli uomini di potere perdono il lavoro a causa dello scandalo molestie. Il vice direttore dell'Unicef, Justin Forsyth, si √® dimesso a seguito di accuse di comportamenti inappropriati nei confronti di collaboratrici quando era a capo dell'organizzazione Save the Children. Lo ha annunciato l'agenzia per l'infanzia delle Nazioni unite, affermando: "La direttrice esecutiva Henrietta Fore oggi ha accettato le dimissioni di Justin Forsyth dal suo ruolo di vice direttore esecutivo".

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata