Uganda, ong: Ribelli di Kony uccidono elefanti per finanziarsi

Kampala (Uganda), 3 giu. (LaPresse/AP) - Militanti dell'Esercito di resistenza del signore (Lra) uccidono gli elefanti in diverse zone dell'Africa centrale e vendono l'avorio per sostenere le attività del gruppo ribelle guidato da Joseph Kony. Lo hanno riferito in un rapporto alcune ong, tra cui Enough Project e Satellite Sentinel Project, affermando che l'Lra ha trasformato il bracconaggio in "uno dei propri mezzi di sostentamento". Secondo l'esercito ugandese, del gruppo di Kony fanno parte attualmente meno di 500 combattenti. Molti di loro operano in Congo, dove già in passato l'Lra aveva sfruttato il parco nazionale Garamba come un rifugio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata