Ue, Von der Leyen: Mi batterò per salario minimo in ogni paese

Bruxelles (Belgio), 10 lug. (LaPresse) - "La gente ha paure, sogni e aspirazioni, e quello che l'Europa può dare è risposte: posti di lavoro, prospettive, stabilità e sicurezza. E sono sicura che l'Europa può farlo: in ogni Paese, il lavoro deve dare di cosa vivere.

Combatterò per un salario minimo in ogni Paese". Lo ha dichiarato Ursula von der Leyen, candidata presidente della Commissione Europea, al termine della conferenza dei presidenti a Bruxelles, al fianco del presidente del Parlamento Europeo David Sassoli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata