Ue, Tusk: Inaccettabili alcune proposte del Regno Unito

Bruxelles (Belgio), 17 dic. (LaPresse/EFE) - "I colloqui con gli Stati membri mostrano buona volontà da tutte le parti coinvolte, ma ciò non cambia il fatto che alcune parti delle proposte britanniche appaiano inaccettabili". Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, a proposito delle proposte di riforma chieste da Londra. Ha aggiunto di essere fiducioso sul fatto che nel vertice di oggi a Bruxelles si possano porre le basi per arrivare a un accordo a febbraio. "Se il primo ministro britannico, David Cameron, questa notte convincerà i leader del fatto che possiamo lavorare assieme per trovare soluzioni sui quattro pilastri, allora avremo una vera opportunità di siglare un accordo a febbraio", ha proseguito. I quattro pilastri sono mercato unico, immigrazione dei cittadini comunitari, competitività e integrazione europea.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata