Ue, Sassoli: Per nuova Commissione si va verso slittamento a 1 dicembre

Cernobbio (Como), 12 ott. (LaPresse) - "Il Parlamento è impegnato in un meccanismo trasparente. Adesso dovranno essere proposti altri tre commissari da parte di Romania, Ungheria e Francia. Inizieremo in Parlamento l'esame delle candidature. Penso che forse la data del primo novembre non sarà più possibile rispettarla, andremo a quella del primo dicembre". Così il presidente del Parlamento Europeo David Sassoli al Forum di Coldiretti a Cernobbio, sullo scenario commentando la bocciatura della candidata a commissaria europea Sylvie Goulard.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata