Ue, Parlamento supporta nuova legislazione su protezione marchi europei

Strasburgo (Francia), 15 dic. (LaPresse/EFE) - Il Parlamento europeo ha presentato oggi il suo rapporto finale per aggiornare la protezione dei marchi europei, mirando a promuovere la lotta contro la contraffazione e a facilitare la registrazione dei nuovi marchi nel mercato. Si tratta di una serie di misure già concordate provvisoriamente tra il Parlamento e gli Stati membri, che promuovere l'armonizzazione dei sistemi nazionali ed europei di registro dei marchi.

"Il sistema del marchio comunitario funziona bene ma ha bisogno di qualche aggiornamento, questa riforma porterà un significativo valore aggiunto per gli utenti", ha dichiarato il relatore per la proposta, la liberale Cecilia Wikström.

Il pacchetto di riforme del marchio è stata approvato dal Consiglio a novembre ed è stato accolto oggi in seconda lettura da Strasburgo. Secondo Wikström, questa riforma non implica una "rivoluzione" nel sistema dei marchi europei, ma "una legislazione aggiornata ai tempi moderni".

La modifica legislativa imporrà una maggiore efficienza nella registrazione dei marchi, più economico per le piccole e medie imprese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata