Ue, Mogherini in Georgia: Passi positivi, evidenti progressi

Tbilisi (Georgia), 10 nov. (LaPresse/EFE) - "I passi fatti dalla Georgia sono davvero positivi. Non possiamo prevedere quali saranno i risultati, ma vediamo chiari progressi, ottenuti tramite il lavoro e una grande volontà politica". Lo ha detto l'Alta rappresentante dell'Unione europea per gli Affari esteri, Federica Mogherini, parlando dei negoziati sull'abolizione dei visti con l'Ue nel corso di una conferenza stampa a Tbilisi con il primo ministro Irakli Garibashvili. Nel corso dei colloqui, il premier ha ribadito a Mogherini che per Tbilisi l'eliminazione dei visti è una delle "grandi priorità".

Nella conferenza stampa, Garibashvili ha sottolineato che la visita di Mogherini, la prima in qualità di capo della diplomazia europea, è "una prova dell'appoggio dato dall'Ue alla Georgia". "La cooperazione con la grande famiglia europea è il modo migliore per arrivare a un regime democratico in Georgia, per garantire il rispetto dei diritti umani e della sicurezza nazionale. Non esiste un percorso alternativo", ha detto il premier.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata