Ue, Merkel: Riforme di Italia e Francia non sono sufficienti

Berlino (Germania), 7 dic. (LaPresse) - "La Commissione (europea, ndr) ha chiarito che quanto è stato sinora presentato" da Italia e Francia in relazione alle riforme non è sufficiente. Concordo con questa posizione". Lo ha dichiarato la cancelliera tedesca Angela Merkel, in una intervista al giornale domenicale tedesco Welt am Sonntag. La cancelliera ha invitato i Paesi dell'Ue ad attuare riforme aggiuntive. "La Commissione europea ha stabilito un programma secondo cui Francia e Italia devono promuovere ulteriori riforme. Questo è giustificabile, perché entrambi i Paesi sono al giorno d'oggi nel processo delle riforme", ha detto Merkel.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata