Ue lancia ultimatum contro lo smog, nel mirino anche l'Italia
L'Unione europea lancia l'allarme sullo smog e chiede ai Paesi membri di adeguarsi in tempi stretti o scatterà il deferimento. Nel mirino anche l'Italia con Torino, Milano e Napoli in vetta alla classifica delle città europee più inquinate secondo un rapporto di Legambiente. L'avvertimento arriva dal commissario all'Ambiente che ha incontrato i rappresentanti di Italia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Spagna, Repubblica Ceca, Ungheria, Romania e Slovacchia. "Se i Paesi hanno nuove misure da mettere sul tavolo devono farlo al più tardi entro lunedì", ha ammonito Vella. "Senza misure nuove ed efficaci i limiti continueranno a essere superati".