Ue, Juncker: Unione ha bisogno di un programma di riforme ampio

Strasburgo (Francia), 15 lug. (LaPresse) - "L'Unione europea ha bisogno di un programma di riforme ampio". Così Jean-Claude Juncker, candidato indicato per la guida della Commissione europea, nel suo intervento davanti al Parlamento europeo che oggi vota sulla fiducia al candidato. "Spesso la gente ha paure delle riforme, le sente troppo rischiose", ha detto Juncker, che ha però sottolineato "dobbiamo affrontare rischi per rendere l'Euroepa più concorrenziale". Come Unione "abbiamo perso concorrenzialità internazionale", ha detto Juncker, "invece dobbiamo andare avanti di nuovo".

"L'economia deve servire i cittadini, e non viceversa. Deve servire la gente", ha aggiunto. 'Unione europea ha perso credibilità, la distanza tra Unione europea e cittadini aumenta", ha spiegato Juncker nel suo intervento davanti al Parlamento europeo. Per il candidato indicato alla presidenza della Commissione "l'Unione europea ha perso credibilità, la distanza tra Unione europea e cittadini aumenta". Così Jean-Claude Juncker nel suo intervento davanti al Parlamento europeo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata