Ue, Juncker è il nuovo presidente della Commissione

Bruxelles (Belgio), 27 giu. (LaPresse) - Jean-Claude Juncker è stato designato come prossimo presidente della Commissione europea. L'annuncio è stato dato su Twitter dal presidente del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy. La sua nomina alla successione di José Manuel Barroso, che dovrà ora essere approvata dal Parlamento europeo, arriva con l'opposizione di Regno Unito e Ungheria. Per la prima volta, infatti, la scelta è arrivata con dei voti contrari. Mai era accaduto che un capo della Commissione fosse scelto con il no di uno Stato membro. Il premier britannico David Cameron e quello ungherese Viktor Orban avevano annunciato la loro intenzione di votare contro, dopo che sul 59enne ex premier del Lussemburgo negli ultimi giorni si era consumato un botta e risposta a distanza fra Cameron e la cancelliera tedesca, Angela Merkel. Merkel, forte sostenitrice di Juncker, parlando al Bundestag aveva affermato che "non sarebbe un dramma se eleggessimo a maggioranza qualificata" e non all'unanimità.





© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata