Ue indaga su Samsung per violazione concorrenza anche contro Apple

Bruxelles (Belgio), 31 gen. (LaPresse/AP) - La Commissione europea ha aperto un'indagine per determinare se la Samsung abbia ostacolato la concorrenza in modo illegale impedendo ad altre società, tra cui la Apple, di usare i propri brevetti dei telefoni cellulari. La Commissione sospetta che la compagnia sudcoreana non abbia permesso ad altre società un accesso giusto ai brevetti posseduti su tecnologie standardizzate di cellulari, nonostante si fosse impegnata a farlo nel 1998. L'anno scorso la Samsung ha chiesto ingiunzioni contro altri produttori di apparecchi telefonici in diversi Stati dell'Ue, citando appunto la violazione dei suoi brevetti. Una portavoce della Commissione riferisce che l'indagine interessa anche i tablet tra cui il nuovo iPad Apple. La nuova inchiesta arriva mentre la compagnia sudcoreana è impegnata con una battaglia legale con Apple, che a sua volta accusa il Samsung Galaxy di somigliare troppo all'iPad.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata