Ue: Da 1 dicembre restrizioni su 3 pesticidi contro calo popolazione api

Bruxelles (Belgio), 29 apr. (LaPresse/AP) - L'Unione europea adotterà restrizioni sull'utilizzo di tre tipi di pesticida, allo scopo di migliorare le misure di sicurezza a protezione delle api, la cui popolazione è in costante calo. Lo ha annunciato Tonio Borg, commissario europeo per la Salute e la politica dei consumatori, dopo che le 27 nazioni dell'Ue non sono riuscite a trovare un accordo su una posizione comune sulla questione. Le restrizioni, ha precisato Borg, saranno valide per due anni a partire dal primo dicembre, a meno che non emergano nuove decisive informazioni. Gli ambientalisti hanno accolto positivamente la promessa di Borg, nonostante i diversi comportamenti all'interno dell'Ue. Le api, ha spiegato Borg, impollinando i raccolti e producendo miele hanno un impatto quantificabile in 22 miliardi di euro nell'agricoltura europea. Le principali compagnie di prodotti chimici si sono invece dette contrarie alle proposte del commissario.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata