Ucraina, Yanukovych in tv: Non mi dimetto, a Kiev colpo di Stato

Londra (Regno Unito), 22 feb. (LaPresse) - Il presidente Viktor Yanukovych ha detto in televisione che non si dimetterà e ha descritto gli eventi a Kiev come un colpo di Stato. Il presidente ha agiunto che non intende lasciare il Paese e ha paragonato la crisi politica nel Paese all'ascesa dei nazisti. Yanukovych ha aggiunto che le ultime decisioni del Parlamento sono illegali e che rifiuta di firmarle.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata