Ucraina, Yanukovych: Governo ha rispettato tutti i suoi impegni

Kiev (Ucraina), 30 gen. (LaPresse) - "Nel processo di negoziati sulla soluzione pacifica del conflitto, abbiamo raggiunto accordi concreti con l'opposizione. Il governo ha rispettato tutti i suoi impegni secondo questi accordi, inclusa l'adozione della legge sull'amnistia". Così il presidente ucraino, Viktor Yanukovych, in una lettera aperta rivolta ai cittadini e pubblicata sul sito web della presidenza. "Chiedo ancora una volta alla gente, ai cittadini ordinari, ai miei compatrioti: facciamo tutto il possibile per la pace e la vita normale nel Paese. Da parte mia, considererò i bisogni e le aspirazioni del popolo, con i più grandi comprensione e impegno, valutando gli errori che ogni governo può fare, perché solo chi non fa nulla, non fa errori", si legge ancora nella nota. "Credo che insieme riusciremo a portare la vita dell'Ucraina e di tutti i cittadini di nuovo su un sentiero pacifico", conclude Yanukovych. Nella dichiarazione, il presidente ucraino esprime "grande ansia e preoccupazione per la vita e la salute di molte persone, coinvolte nel conflitto da politici irresponsabili". Cita inoltre le vittime, ricordando il poliziotto morto questa notte "mentre era in servizio di mantenimento dell'ordine pubblico a Kiev".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata