Ucraina, Usa: Pilota detenuta in Russia sia liberata subito

Washington (Usa), 5 mag. (LaPresse/EFE) - Gli Stati Uniti si definiscono "indignati" dalla decisione del governo russo di estendere di sei mesi la detenzione di Nadezhda Savchenko. La pilota militare e deputata ucraina è in carcere in Russia per presunta complicità nell'omicidio di due giornalisti russi nell'est dell'Ucraina. Washington insiste perché Mosca la liberi, ha fatto sapere il dipartimento di Stato americano. "Chiediamo alla Russia di liberare immediatamente Nadezhda Savchenko e tutti gli altri ucraini incarcerati, compromesso accettato dalla Russia quanto firmò gli accordi di Minsk a settembre dell'anno passato e di nuovo a febbraio con il piano di applicazione", ha dichiarato il portavoce, Jeff Rathke. Ha anche espresso "profonde preoccupazioni per il trattamento" di Savchenko durante la detenzione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata