Ucraina, Ue allarga lista funzionari sanzionati per azioni Mosca

Bruxelles (Belgio), 22 lug. (LaPresse/AP) - L'Unione europea ha allargato l'elenco die funzionari sanzionati per le azioni della Russia in Ucraina. Lo ha detto il ministro olandese Frans Timmermans al termine del Consiglio Affari esteri a Bruxelles. L'Ue, ha fatto sapere Timmermans, sta imponendo nuove sanzioni contro ufficiali ritenuti responsabili delle azioni di Mosca in Ucraina. La decisione è stata presa dai ministri degli Esteri del blocco a 28 cinque giorni dopo l'abbattimento del Boeing 777 di Malayia Airlines nell'est dell'Ucraina, sopra il territorio controllato dai separatisti filorussi. "La forte decisione" dell'Ue, ha affermato Timmermans, prevede il divieto di visto e il congelamento dei beni di altri funzionari. Giovedì saranno inoltre presentata alla Commissione europea una proposta di altre sanzioni economiche, tra cui quelle contro i settori delle armi, dell'energia e finanziario, da adottare se la Russia non smetterà di destabilizzare l'Ucraina. Timmermans non ha specificato quanti né quali ufficiali sono stati colpiti dalle nuove misure

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata