Ucraina, Tymoshenko a cittadini: Sollevatevi contro i dittatori

Kiev (Ucraina), 24 ago. (LaPresse) - L'ex primo ministro ucraino Yulia Tymoshenko ha invitato i concittadini a "sollevarsi e lottare contro i dittatori" in vista delle prossime elezioni parlamentari. Un messaggio audio della leader dell'opposizione è stato trasmesso durante un comizio organizzato a Kiev in occasione del Giorno dell'Indipendenza. "Nessuna persona responsabile ha il diritto di rimane neutrale", ha affermato la Tymoshenko, che sta scontando la condanna a sette anni in carcere per abuso d'ufficio.

"Le prossime elezioni - ha aggiunto, nel lungo discorso riportato dall'agenzia Interfax - non sono soltanto una lotta delle forze dell'opposizione contro quelle al potere. Queste elezioni sono una battaglia tra tutte le persone ragionevoli e forti contro il male assoluto che sta diventando sempre più forte in Ucraina".

Il Paese festeggia oggi ventun'anni di indipendenza e la leader dell'opposizione ha invitato i concittadini a "non lasciare la giovane nazione nelle mani di cleptocrati, forze dell'occupazione e dittatori". "Non dobbiamo abituarci al loro livello di immoralità. Non dobbiamo fermarci e non dobbiamo rinunciare ai nostri principi e al nostro Paese", ha affermato.

L'ex premier ha infine notato che "il 21esimo anno dell'indipendenza è il 21esimo anno di vittorie ed errori, successi e fallimenti". Le elezioni parlamentari in Ucraina sono in programma il 28 ottobre. La Tymoshenko è stata condannata lo scorso anno a sette anni di carcere per abuso di ufficio, ma i suoi sostenitori sono convinti che il processo sia stato orchestrato dal suo nemico politico, il presidente Viktor Yushchenko.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata