Ucraina, tribunale russo condanna la pilota Nadezhda Savchenko
La donna è accusata di complicità nell'omicidio di due giornalisti russi

La pilota ucraina Nadezhda Savchenko è stata giudicata colpevole da un tribunale russo di complicità nell'omicidio di due giornalisti russi. Lo riportano le agenzie di stampa russe. I procuratori avevano chiesto alla Corte di condannarla a 23 anni di prigione. Il caso costituisce grande fonte di tensioni fra Mosca e Kiev. Nei giorni scorsi numerosi manifestanti si sono ritrovati vicino all'ambasciata russa a Kiev per chiedere la liberazione della pilota ucraina.Nei giorni scorsi numerosi manifestanti si sono ritrovati vicino all'ambasciata russa a Kiev per chiedere la liberazione della pilota ucraina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata