Ucraina, svolta sulla morte reporter Rocchelli: un arresto
Si tratta di un cittadino italo-ucraino ritenuto responsabile di 3 omicidi

Svolta nell'indagine sulla morte di Rochelli. I carabinieri hanno arrestato a Bologna un cittadino italo-ucraino, ritenuto responsabile, in concorso con altre persone non ancora identificate, dell'omicidio del foto-reporter italiano Andrea Rocchelli, dell'interprete russo Andrej Mironov e del ferimento del foto-reporter francese William Roguelon, avvenuti il 24 maggio 2014 a Sloviansk in Ucraina.

L'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Pavia su richiesta della Procura di Pavia, è stata eseguita da uomini del Ros - Reparto Anticrimine di Milano e da personale del Comando Provinciale Carabinieri di Pavia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata