Ucraina, si spara vicino a Maryinka: 5 soldati uccisi nei combattimenti

Kiev (Ucraina), 4 giu. (LaPresse/Reuters) - Cinque militari ucraini sono morti nei combattimenti nell'est dell'Ucraina, per lo più vicino alla città di Maryinka, sotto controllo governativo, dove i ribelli filorussi stanno provando ad avanzare. Secondo quanto riporta il consigliere presidenziale Yuri Biryukov, altri 39 soldati sono rimasti feriti. Secondo il ministero della Difesa di Kiev, i separatisti, utilizzando carri armati e artiglieria, hanno provato a prendere il controllo di postazioni governative vicino a Maryinka.

Lavrov: "Accordi di Minsk costantemente minacciati da Kiev". "Gli accordi di febbraio di Minsk sono costantemente sotto minaccia a causa delle azioni delle autorità di Kiev, che provano ad allontanarsi dai loro obblighi di favorire un dialogo diretto con il Donbass". Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov, alla luce dell'ultima ondata di violenze nell'est dell'Ucraina.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata