Ucraina, separatisti riprendono villaggio Marinivka al confine Russia

Donetsk (Ucraina), 16 lug. (LaPresse/AP) - I separatisti nell'est dell'Ucraina hanno ripreso il controllo del villaggio di Marinivka, vicino al confine della Russia. Sergei Kavtaradze, portavoce dell'autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk, ha fatto sapere che un militante filorusso è stato ucciso e altri 15 sono rimasti feriti negli scontri con le truppe governative. Il leader militare dei separatisti, Igor Girkin, ha riferito all'emittente russa LifeNews che i suoi uomini hanno distrutto due veicoli corazzati e ne hanno catturato un altro. Dall'inizio del mese le forze ucraine hanno ripreso il controllo della metà del territorio controllato dai separatisti. I soldati stanno cercando soprattutto di mettere in sicurezza il confine con la Russia, da dove si crede arrivino armi e rinforzi per i filorussi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata