Ucraina, ribelli: Controlliamo 90% aeroporto Donetsk

Donetsk (Ucraina), 1 ott. (LaPresse/AP) - I ribelli filorussi sarebbero prossimi a prendere il controllo dell'aeroporto di Donetsk nell'est dell'Ucraina, in mano al governo. Il leader dei separatisti, Alexander Zakharchenko, secondo quanto riporta l'agenzia di stampa Interfax ha detto che i ribelli controllano adesso il 90% dell'aeroporto, dove si combatte da settimane. "In due o massimo tre settimane l'aeroporto di Donetsk cadrà sotto il nostro controllo", ha detto. La notizia è stata smentita dal portavoce del Consiglio nazionale ucraino di sicurezza e difesa, Andriy Lysenko, il quale ha detto ai giornalisti a Kiev che lo scalo è ancora sotto il totale controllo delle truppe governative che stanno "brillantemente portando avanti il loro dovere".

Nonostante sia impossibile avvicinarsi all'aeroporto a causa dei combattimenti in corso, un giornalista di AP a Donetsk ha visto fuoco di artiglieria proveniente da postazioni del governo fuori dalla città che colpivano l'aeroporto, il che indica che lo scalo potrebbe non essere più sotto il controllo di Kiev.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata