Ucraina, Putin: Esercito Kiev si ritiri, ribelli fermino avanzata

Putin (Russia), 3 set. (LaPresse/AP) - Il presidente russo, Vladimir Putin, ha annunciato due condizioni che ritiene necessarie per raggiungere il cessate il fuoco in Ucraina: lo stop dell'avanzata dei separatisti e il ritiro dell'esercito di Kiev. "Le parti in conflitto dovrebbero immediatamente coordinarsi e fare insieme le seguenti cose: la prima è che gli insorti nel sudest dell'Ucraina fermino l'avanzata nelle regioni di Donetsk e Luhansk" e "la seconda è che l'esercito ucraino ritiri le truppe a una distanza di sicurezza che renda impossibili gli attacchi con artiglieria e di altro tipo nelle zone popolate", ha detto Putin nel corso della sua visita a Ulan Bator, la capitale della Mongolia. Le dichiarazioni di Putin sono state riportate dalle agenzie di stampa russe.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata