Ucraina, Putin appoggia cessate il fuoco: Stop ad azioni militari

Kiev (Ucraina), 21 giu. (LaPresse/AP) - Il presidente russo Vladimir Putin appoggia il cessate il fuoco in Ucraina e afferma che entrambe le parti dovrebbero porre fine alle operazioni militari. Lo rende noto il Cremlino. Secondo un comunicato del Cremlino "il presidente della Russia chiede alle parti opposte di fermare tutte le attività militari e di sedersi al tavolo dei negoziati". Nella dichiarazione si legge che Putin sostiene la decisione del presidente di Kiev Petro Poroshenko di ordinare ai soldati ucraini di osservare un cessate il fuoco unilaterale a partire da venerdì sera. Poroshenko ha affermato che il cessate il fuoco di una settimana è il primo passo di un piano di pace che includerebbe un'amnistia per i combattenti separatisti filorussi. Putin ha aggiunto tuttavia che senza azioni dirette a cominciare dei colloqui, il piano non è "fattibile ed è irrealistico".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata