Ucraina, Putin a Vienna: ha visto Fischer, poi vedrà presidente Osce

Vienna (Austria), 24 giu. (LaPresse/AP) - Il presidente della Russia, Vladimir Putin, è oggi a Vienna per una visita di mezza giornata e ha incontrato il presidente austriaco, Heinz Fischer. Si tratta del suo secondo viaggio in Paesi occidentali dall'inizio delle tensioni per la situazione in Ucraina a seguito dell'annessione della Crimea; il primo era stato in Francia in occasione del 70esimo anniversario dello sbarco in Normandia. È previsto che Putin incontri anche altri leader austriaci e il presidente dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce), lo svizzero Didier Burkhalter. L'Austria è uno Stato membro dell'Ue, che insieme agli Stati Uniti, ha imposto sanzioni ad alcuni funzionari russi in relazione alla crisi ucraina. Il presidente austriaco ha detto che è importante mantenere aperti i canali di comunicazione.

In una breve nota l'ambasciata degli Stati Uniti a Vienna ha affermato che l'unità con l'Ue "è stata essenziale nello scoraggiare ulteriori aggressioni da parte della Russia e nell'agevolare colloqui costruttivi". "Il governo austriaco, i leader economici e il popolo austriaco dovrebbero valutare attentamente se gli eventi di oggi contribuiscano a quegli sforzi", aggiunge la sede diplomatica statunitense.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata