Ucraina, pubblicati nomi nuove sanzioni Ue: c'è anche vicepremier russo

Bruxelles (Belgio), 29 apr. (LaPresse/AP) - L'Unione europea ha pubblicato i nomi delle nuove 15 persone che ha aggiunto alla lista delle sanzioni a causa del loro ruolo nella crisi in Ucraina. L'elenco include il generale Valery Gerasimov, capo di Stato maggiore russo, e il luogotenente generale Igor Sergun, numero uno della Gru, l'agenzia di intelligence militare di Mosca. Tra le persone colpite dalle sanzioni ci sono anche il vice primo ministro russo Dmitry Kozak e leader filorussi separatisti in Crimea e nelle città ucraine di Lugansk and Donetsk. La decisione presa dagli ambasciatori dei governi dell'Unione europea porta a 48 il numero totale di individui russi o filorussi in Ucraina presi di mira dalle penalità Ue.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata