Ucraina, procuratore: Stiamo riesaminando caso società collegata a figlio Biden

Kiev (Ucraina), 4 ott. (LaPresse/AFP) - Il procuratore generale ucraino ha detto che il suo ufficio sta rivedendo una serie di casi relativi alla società energetica Burisma, collegata al figlio del candidato democratico Joe Biden, Hunter Biden. "Stiamo conducendo un audit dei casi precedentemente esaminati dalla Procura generale", ha detto ai giornalisti Ruslan Ryaboshapka, "stiamo esaminando tutti i casi che sono stati chiusi (...) per stabilire se questo fosse illegale". Riabochapka ha specificato che riesaminerà i casi "in cui Mykola Zlochevsky (ex leader di Burisma), Sergei Kourtchenko (uomo d'affari ucraino) e altri potrebbero essere coinvolti", notando tuttavia che non sembrano riguardare il figlio di Joe Biden.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata