Ucraina, Poroshenko: Chiederò riunione Consiglio Ue e Onu

Kiev (Ucraina), 28 ago. (LaPresse) - L'Ucraina chiederà con urgenza la convocazione di un incontro del Consiglio di sicurezza delle Nazioni unite e si rivolgerà all'Unione europea chiedendo una riunione di emergenza del Consiglio Ue. È quanto riferisce il presidente ucraino, Petro Poroshenko, il quale ha nuovamente denunciato la presenza di soldati russi sul territorio dell'Ucraina. "Il mondo deve dare una valutazione del netto aggravarsi della situazione in Ucraina", ha aggiunto. Poroshenko ha cancellato all'ultimo momento la sua visita in Turchia, che era in programma per oggi in occasione dell'insediamento di Recep Tayyp Erdogan alla presidenza, e ha indetto una riunione d'emergenza del Consiglio di sicurezza ucraino. Come motivazione ha addotto "il netto aggravarsi della situazione nella regione di Donetsk".

"Ho deciso di cancellare la mia visita in Turchia a causa della rapida escalation della situazione nella regione di Donetsk, mentre le forze russe sono entrate in Ucraina", ha affermato Poroshenko. "Oggi il posto del presidente è a Kiev", ha concluso.

4

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata