Ucraina, opposizione: Legge su amnistia peggiorerà la situazione

Kiev (Ucraina), 30 gen. (LaPresse) - La legge sull'amnistia ai dimostranti in Ucraina, approvata ieri e condizionata allo sgombero degli edifici governativi occupati, "renderà soltanto la situazione sociale più calda, invece di abbassare la temperatura". Lo ha dichiarato Vitali Klitschko, uno dei leader dell'opposizione, secondo quanto riporta il Kiev Post citando il coordinamento delle proteste EuroMaidan. L'ex pugile ha aggiunto che l'opposizione sta tentando di ottenere il rilascio dei dimostranti. Dichiarazione simile sulla legge è arrivata anche da Oleh Tiahnybok, leader del partito nazionalista Svoboda: sino a quando non saranno state accontentate tutte le principali richieste dell'opposizione, questa continuerà a combattere e a rappresentare le istanze della piazza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata